Inizia ora a pianificare la tua vacanza e risparmi subito fino a 400 euro!

Ottieni il tuo sconto Espresso ☕ o regala il tuo buono di Natale 🎅!

Guida di viaggio Inghilterra

In breve
  • Capitale: Londra
  • Forma di governo: monarchia costituzionale
  • Popolazione: 65.110.000 abitanti
  • Numero di emergenza polizia: 112
  • Ambulanza: 999
  • Prefisso telefonico: +44
  • Tensione elettrica: 240 volt

Gli inglesi sono un popolo a sé stante: sono molto educati, hanno un appuntamento fisso per il loro tè pomeridiano, guidano a sinistra e sono noti per il loro umorismo nero. Tutte queste peculiarità li rendono così adorabili. La loro natura eccentrica così come l'emozionante vita notturna, tra la musica live e i pub, sono motivo sufficiente per visitare l'isola. Tuttavia, il Regno Unito è anche considerato un trendsetter per i nuovi prodotti nell'Europa continentale e ha anche molto da offrire culturalmente.

Il Regno Unito è la più grande nazione insulare in Europa. È costituito dall'unione della terra di Inghilterra, Galles, Scozia, Irlanda del Nord e le isole britanniche circostanti. Semplificando, il Regno Unito è spesso indicato semplicemente come Gran Bretagna o Inghilterra. Tuttavia, questo non è del tutto corretto, in quanto il Regno Unito si riferisce in realtà solo al nome geografico per l'isola principale dell'arcipelago. La maggior parte del paese è rappresentato dall'Inghilterra con una superficie di 130.395 chilometri quadrati (su un totale: 243.610 chilometri quadrati).

Con una popolazione di circa 65,1 milioni di abitanti, il Regno Unito è uno dei paesi più popolosi d'Europa.

Oltre alla capitale City di Londra, le più grandi città del Regno Unito includono le metropoli di Birmingham, Glasgow, Liverpool, Manchester e Bristol. Sull'isola si possono ammirare un totale di 31 siti Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, sia Patrimonio dell'Umanità, Siti Patrimonio dell'Umanità e Patrimonio Culturale Misto. Il patrimonio mondiale dell'UNESCO comprende il Palazzo di Westminster, l'Abbazia di Westminster e la Chiesa di Santa Margherita, Stonehenge, Avebury e i suoi luoghi di culto, così come la Torre di Londra.

Nella nostra guida di viaggio Sprachcaffe imparerete tutto quello che c'è da sapere sul Regno Unito.


Informazioni generali sull'Inghilterra

Geografia

Il Regno Unito è un gruppo di isole dell'Europa settentrionale con una superficie di 243.610 chilometri quadrati ed è costituito dall'isola principale della Gran Bretagna e da una piccola parte dell'isola vicina d'Irlanda. Intorno all'isola principale ci sono ancora circa 800 isole più piccole; gli arcipelaghi più famosi sono quelli delle Shetland e delle Orcadi, così come l'isola di Wight. L'unico confine sulla terraferma è l'isola d'Irlanda con la Repubblica d'Irlanda, poiché solo l'Irlanda del Nord fa parte del Regno Unito. Il confine tra i due stati irlandesi è lungo circa 360 chilometri.

Fuso Orario

La Gran Bretagna appartiene al fuso orario dell'Europa occidentale (WE o WET, ora dell'Europa occidentale). Nel Regno Unito e nell'Africa occidentale, il fuso orario è noto anche come greenwich Mean Time (GMT). Rispetto all'ora italiana, l'Inghilterra è indietro di un'ora, quindi se in Italia sono le 12, in Inghilterra sono le 11.

Clima

Il clima nel Regno Unito è per lo più umido, ma più caldo che in altri luoghi alla stessa latitudine a causa dell'influenza della Corrente del Golfo. Il tempo è spesso molto instabile e piovoso. Piove meno sulla costa meridionale dell'Inghilterra. In generale, tuttavia, si può dire che il clima è più caldo e secco nel sud e nell'est che nel nord e nell'ovest.

Mentre i mesi estivi sono di solito leggermente più freschi rispetto alla terraferma europea, in inverno è ancora un po’ più mite a causa della posizione dell'isola e l'influenza della Corrente del Golfo.

Tabella climatica (Londra)


gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
Temperatura massima
8
8
10
14
16
19
22
20
18
16
12
11
Temperatura minima
-1
1
2
5
9
12
14
14
12
8
3
-1
Ore di sole
3
1
3
4
3
3
2
3
4
3
2
2
Giorni di pioggia
5
5
7
7
18
22
20
11
5
3
10
5

Disposizioni di viaggio per l'Inghilterra

Requisiti per l'ingresso

Fino al 2020, i cittadini degli Stati membri dell'UE avranno bisogno solo di un passaporto valido o di una carta d'identità per entrare nel Regno Unito. Con l’approvazione della Brexit, qualcosa potrebbe presto cambiare in questo senso. Tuttavia, fino a quando il Regno Unito non uscirà ufficialmente dall'Unione europea, dovrà continuare a garantire tutti i diritti e gli obblighi dell'adesione all'UE, in modo che qualunque cittadino dell'UE possa entrare nella nazione senza un visto di ingresso.

I cittadini di altre nazionalità potrebbero aver bisogno di un visto per rimanere nel Regno Unito. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare l'Ambasciata britannica per ulteriori informazioni e requisiti di visto. Si consiglia di procedere alla richiesta per tempo in quanto il tempo di elaborazione può essere lungo.

Valuta

La sterlina britannica, conosciuta anche come sterlina, è probabilmente la valuta più antica del mondo a essere ancora in uso. Nell'XI secolo è stata menzionata per la prima volta in un documento francese e si stima quindi che abbia circa 1200 anni.

Il design delle banconote è stato soggetto a regolari cambiamenti fin dalle prime banconote del 1694. Attualmente, le banconote di sterlina raffigurano quanto segue:

Winston Churchill è stato raffigurato sulla banconota da 5 sterline dal settembre 2016. Jane Austen è stata raffigurata nella banconota da 10 sterline da settembre 2017. La banconota da 20 sterline presenta attualmente un ritratto di Adam Smith e la banconota da 50 sterline raffigura i volti di James Watt e Matthew Boulton.

Con un covertitore di valuta, è possibile conoscere rapidamente il cambio corrente tra Euro e sterline e convertire gli importi.

Assistenza sanitaria

Il Regno Unito dispone di un ottimo sistema sanitario e fornisce strutture mediche adeguate e specialisti qualificati. Nel 1948, il Regno Unito ha introdotto il Servizio Sanitario Nazionale, tutte le persone nel Regno Unito dovrebbero ricevere gli stessi servizi medicalmente necessari e le cure mediche dovrebbero essere gratuite.

Le spese sostenute in caso di malattia sono di solito coperte dall'assicurazione sanitaria legale. A tale scopo, il modulo E111 o E128 deve essere portato con voi in Inghilterra. Questi moduli sono disponibili presso le aziende sanitarie di origine.

In ogni caso, informati con la tua compagnia di assicurazione sanitaria se e quali costi saranno coperti in caso di emergenza. In caso di dubbio, si consiglia di stipulare un'assicurazione sanitaria straniera, che consente di utilizzare gratuitamente servizi più estesi come un eventuale trasporto per il rientro dal viaggio.

Si prega di fare riferimento anche alla consulenza medica per l'Inghilterra sul sito web del Ministero degli Esteri.

Preparativi di viaggio

Per assicurarti di essere perfettamente preparato, abbiamo compilato una checklist per te.


Società e vita quotidiana in Inghilterra

Religione

Con circa il 59 per cento della popolazione, la maggior parte dei residenti nel Regno Unito sono cristiani. Più di 14 milioni di abitanti (circa il 25,1%) dichiarano di non appartenere ad alcuna religione. Tra i cristiani, la maggior parte si sente parte della Chiesa anglicana, circa 11 milioni di persone appartengono ad altre chiese protestanti e quasi 6 milioni di britannici sono cattolici. Circa il 4,8 per cento della popolazione è musulmana e l'1,4 per cento sono indù.

Politica

Formalmente, il Regno Unito è una monarchia costituzionale con la regina Elisabetta II come attuale capo di stato. È anche regina e capo di stato dei 15 paesi del Commonwealth, la maggior parte dei quali sono ex colonie britanniche che si sono sviluppate in stati indipendenti.

In teoria, il monarca può estromettere il governo in qualsiasi momento, ma non è stato fatto per secoli. Dal momento che la famiglia reale tende ad essere sullo sfondo, molti nel Regno Unito parlano anche di un sistema parlamentare di governo sotto forma di monarchia parlamentare. Il Parlamento è composto dalla Camera dei Lord e dalla Camera dei Comuni. L'attuale capo del governo è il primo ministro Boris Johnson dal 2019. Il Primo Ministro sceglie il Gabinetto e i suoi membri, che sono poi formalmente nominati dalla regina e formano il "governo del governo di Sua Maestà".

Lingua e comunicazione nazionali

La lingua ufficiale nel Regno Unito è l'inglese.

Tuttavia, Scozia, Galles e Irlanda del Nord hanno ancora le loro lingue ufficialmente riconosciute, che sono gallese in Galles, gaelico scozzese in Scozia e irlandese e ulster scozzese nell'Irlanda del Nord. Le lingue Cornish (intorno alla Cornovaglia) e Scozzesi (Scozia) sono parlate anche a livello regionale. Alcune di queste lingue sono riconosciute come lingue minoritarie dalla Carta europea e sono pertanto protette.

Anche nel Regno Unito ci sono, naturalmente, diversi dialetti locali dell'inglese nelle diverse regioni, ma non hanno uno status ufficiale. Forse il dialetto più famoso tra loro è il dialetto Cockney, che si parla a Londra. Il Cockney ha guadagnato fama per il romanzo di George Bernard Shaw Pygmalion e l'adattamento cinematografico My Fair Lady, in cui il linguista Henry Higgins insegna alla semplice fioraia Eliza Doolittle a parlare il miglior inglese.

Trasporti pubblici

Ricordate che in Inghilterra si guida a sinistra. I caratteristici autobus rossi a due piani di Londra sono diventati famosi in tutto il mondo e simbolo non solo della capitale, ma di tutta l'Inghilterra. Ciò che pochi sanno, tuttavia, è che gli autobus regionali sono chiamati come i bus italiani, ma gli autobus comunali sono spesso chiamati pullman. C'è una buona rete di autobus nel Regno Unito che collega le grandi città.


Cultura e Storia d'Inghilterra

Storia

I primi abitanti dell'Inghilterra furono le culture megalitiche intorno al 4000 a.C. Questi crearono i misteriosi cerchi di pietra di Stonehenge e Avebury. Intorno all'800 a.C., i Celti migrarono dall'Europa centrale e portarono le lingue gaelica e bretone sull'isola. Dopo di che Giulio Cesare arrivò verso il 43 d.C. e i Romani presero l'Inghilterra sotto il loro potere fino alla fine dell'Impero Romano.

Questo fu seguito dall'immigrazione di popoli germanici come Sassoni e Jutt, che crearono regni anglosassoni nel VII secolo. Dopo di che, vennero in Inghilterra i vichinghi danesi e presero il controllo del dominio militare. Nell'XI secolo Guglielmo il Conquistatore e il suo esercito normanno raggiunsero la costa meridionale dell'Inghilterra e conquistarono la terra a partire da lì.

Nei secoli successivi seguì la Guerra dei Cent'anni con la Francia, così come diversi conflitti tra gli eredi al trono e infine la guerra tra la chiesa e la corona. Nel XVI secolo, i problemi coniugali di Enrico VIII portarono ad una rottura con la Chiesa cattolica romana. Il Parlamento lo dichiarò capo della Chiesa d'Inghilterra.

Inoltre, l'Inghilterra si assicurò numerose colonie sulla costa americana, sulla Compagnia delle Indie Orientali, così come in Canada e Australia. Nel XIX secolo, l'Inghilterra si sviluppò in un centro industriale. Le città industriali sono nate nelle Midlands e hanno guidato il commercio globale. La Gran Bretagna fu la più grande potenza del mondo durante il regno della Regina Vittoria (1837-1901). Durante la seconda guerra mondiale, l'Inghilterra fu uno degli alleati e giocò un ruolo importante nella vittoria contro il Terzo Reich. Al contrario, sempre più colonie come l'India, la Malesia e il Kenya ottennero l'indipendenza.

Quasi nessuna storia ha affascinato i media tanto quanto la storia reale britannica, ed è per questo che ci sono numerosi adattamenti cinematografici della storia, tra cui la serie Netflix "The Crown", che narra della vita della giovane regina Elisabetta II, e "Reign", una serie sulla vita della giovane Mary Stewart alla corte francese, o la più famosa serie "The Tudors" sullo scandaloso monarca Enrico VIII.

Eventi

Festival di Brighton: (maggio) Il Festival di Brighton è un festival annuale per tutte le forme d'arte. Si tiene in primavera dal 1965 ed è visitato da più di 500.000 persone.

Great Escape Festival: (May) The Great Escape Festival è un festival musicale di tre giorni con un’ampia varietà di generi. Dal rock all'hip hop alla musica elettronica, tutto vi trova spazio.

London Design Festival: (settembre) Scopri l'affascinante mondo del design al London Design Festival. Per una settimana, troverai i punti salienti di artisti di design di tutto il mondo in varie località di Londra.

Carnevale di Notting Hill: (agosto) Il carnevale di Notting Hill, celebre quartiere di Londra, è una vera esperienza di vita. Con oltre 1 milione di visitatori, è il più grande festival di strada in Europa e uno dei più grandi carnevali del mondo! Questo festival colorato vi conquisterà senza dubbio.

Festività

Oltre alle classiche feste cristiane come il Natale e la Pasqua, ci sono anche alcune festività speciali nel Regno Unito. Proprio come le vacanze variano da stato a stato in altri paesi europei, come ad esempio Spagna e Germania, non tutte le vacanze sono celebrate uniformemente in Inghilterra. Ad esempio, il giorno di San Patrizio si celebra il 17 marzo solo nell'Irlanda del Nord.

Il primo lunedì di maggio si celebra l’Early May Bank Holiday.

Il 9 maggio, il Giorno della Liberazione sarà celebrato di nuovo solo a Guernsey e Jersey. L'ultimo lunedì di maggio c'è lo Spring Bank Holiday.

Il 5 luglio, Tynwald Day viene celebrato solo sull'isola di Man. Si celebra il Parlamento bicamerale dell'Isola di Man, la cui storia risale al 979.

Nell'Irlanda del Nord, il 12 luglio, nella battaglia del boyne, si commemora la battaglia del fiume Boyne con lo stesso nome, in cui re Guglielmo III d'Inghilterra sconfisse l'ex re Giacomo II della Casa di Stuart, conquistando l'isola d'Irlanda.

C'è anche un August Bank Holiday in Inghilterra, Scozia e Galles. Qui la data varia: in Scozia, questo giorno si celebra il primo lunedì di agosto, in Galles e Inghilterra l'ultimo lunedì di agosto.

Cibo

Se pensate alla cucina inglese, pensate in particolare alla colazione inglese: la ricca colazione consiste di fagioli, uova fritte o strapazzate, salsicce, pancetta e pane tostato con burro salato. Spesso c'è un succo d'arancia. In alcune varianti ci sono anche porridge (porridge d'avena) o funghi. In generale, la cucina britannica ha la reputazione di essere molto grassa e abbondante. Il piatto più noto è probabilmente il fish and chips, pesce fritto con patatine fritte.

Tuttavia, la cucina britannica ha ricevuto influenze da tutto il mondo attraverso il Commonwealth. Ad esempio, un'indagine del 2001 ha scoperto che il piatto più popolare degli inglesi era il Chicken Tikka Masala, una combinazione trasversale del piatto indiano Chicken Tikka con una tipica salsa di pomodoro britannica e piccante.

Inoltre torte, come torta al limone sono ampiamente utilizzati in Inghilterra, così come crumbles, torta di mele e scones. Uno scone è una dolce simile al pane, spesso guarnito con panna e marmellata servito all'ora del tè.


Raccomandazioni

Per turisti

Non saltare mai la fila! La coda è molto importante per gli inglesi e andare avanti è un insulto al galateo. Che tu sia in piedi alla fermata dell'autobus, all'ufficio postale o alla cassa del supermercato, rispetta la coda inglese. Una certa distanza dal front man deve essere sempre mantenuta e quando un nuovo registratore di cassa viene aperto al supermercato, non si corre disordinatamente verso lo stesso, ma si forma una nuova coda secondo le posizioni precedenti

Non cadere nelle trappole per turisti! è normale che si desideri viaggiare su autobus rosso a due piani a Londra, ma i tour turistici possono arrivare a costare anche circa 20 sterline. Si può semplicemente prendere un autobus pubblico a due piani, e avere un'esperienza simile per circa 2 sterline. In Inghilterra si dice: stare a destra, andare a sinistra. Basta tenere a mente che in Inghilterra il traffico avviene sempre sulla sinistra, per cui anche sulla scala mobile si sta a destra se si sta fermi e si usa il lato sinistro per camminare.

Suggerimenti e trucchi

In Inghilterra, una conversazione può iniziare con la frase "How do you do?" a cui puoi semplicemente rispondere "I’m fine, thank you". La domanda è spesso usata come introduzione a una conversazione, non ci si aspetta che si risponda esattamente con cosa stiamo facendo. Quando sei seduto in un pub con amici o colleghi, di solito non paghi separatamente. Ogni persona a turno ordina un drink per l'intero round.

Anche se non fossi un fan dei reali britannici, sarebbe una violazione del galateo se tu fossi l'unico a sedersi su un brindisi alla famiglia reale.

Se si viaggia in auto nel Regno Unito, si dovrebbe anche tenere a mente che l’abbagliante non viene utilizzato qui per dare la priorità e non è compreso dalla gente del posto.

Piccolo dizionario


Italiano
Inglese
Ciao!
Hi!
Buongiorno!
Good Morning!
Buonasera
Good evening
Benvenuto!
Welcome!
Come stai?
How are you?
Bene, grazie!
Good, thank you
E tu?
How about you?
Grazie!
Thank you
Prego
You're welcome
Buonanotte
Good night
Ci vediamo dopo!
See you later
Ciao!
Bye!
Mi sono perso
I am lost
Ti posso aiutare?
Can I help you?
Mi puoi aiutare?
Can you help me?
Dov'è il bagno / la farmacia?
Where is the toilette/ the pharmacy?
Parli (inglese)?
Do you speak (English)?
Mi chiamo ...
My name is…

Video

Questo documentario a sud di Londra, vi farà scoprire il Dorset, Kent e Brighton dove la natura la farà da padrona!