Posti limitati. Prenotate subito il vostro soggiorno linguistico per le vacanze autunnali!

Ottenete uno sconto del 10% per un soggiorno linguistico per giovani a Londra

Guida di viaggio Italia

In breve
  • Capitale: Roma
  • Forma di governo: repubblica parlamentare
  • Popolazione: 60 501 718 abitanti
  • Chiamata di emergenza: 112
  • Polizia: 113
  • Emergenza medica: 118
  • Prefisso telefonico: +39
  • Tensione elettrica: corrente alternata 240 volt

L'Italia è sempre stata una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo.

Perché dovrebbe essere diversamente? Il tempo soleggiato, il bellissimo paesaggio, gli abitanti vivaci e il cibo eccellente parlano da soli.

Innumerevoli edifici storici, come il Colosseo di Roma e la Torre Pendente di Pisa, così come opere d'arte di grandi artisti come Michelangelo e Da Vinci ti aspettano!

L'Italia è un paese dove la storia è viva. Ovunque troverete testimonianze di tempi e imperi passati.

Sia nel sud, nel nord o al centro: ogni regione d'Italia ha le sue peculiarità e ha molto da offrire. Che tu sia in vacanza al mare al sole della Calabria o in visita culturale nella roccaforte del Rinascimento, Firenze, avrai fatto un’ottima scelta!

Ovviamente non può mancare un viaggio nel gusto nel paese d'origine della pizza, della pasta e del gelato.

La nostra guida di viaggio Sprachcaffe ti prepara perfettamente per l'avventura italiana!


Informazioni generali sull'Italia

Geografia

La penisola italiana è in gran parte circondata dal Mar Mediterraneo. Il paese confina con la Svizzera a nord, la Francia a nord-ovest e Austria, Slovenia e Croazia a nord-est. Sulla mappa europea, l'Italia può essere rapidamente identificata, in quanto la sua forma dall'alto ricorda la forma di uno stivale. L'Italia comprende anche alcune isole mediterranee, di cui la Sicilia e la Sardegna sono le più famose.

Fuso Orario

L'Italia fa parte dell'Ora dell'Europa centrale (CET). Quindi non c'è differenza di orario quando si viaggia in Italia rispetto ad esempio a Spagna e Germania.

Clima

A causa delle sue estati calde, l'Italia è una destinazione turistica molto popolare.

Soprattutto nel sud dell'Italia e sulle isole italiane c'è un clima mediterraneo caldo quasi tutto l'anno. L'autunno si protrae a lungo, gli inverni sono miti e le temperature diurne variano da 10 a 15 gradi centigradi. In estate fa molto caldo, spesso si raggiunge temperature di oltre 40 gradi centigradi. Di conseguenza, la siccità può verificarsi nel sud durante i mesi estivi. L'Italia centrale ha inverni più miti ed estati secche, calde a causa dell'influenza del Mediterraneo.

Nell'Italia settentrionale, l'influenza del Mediterraneo è limitata. In inverno, ci può anche essere gelo leggero intorno alla pianura del Po, a volte neve. Da novembre a gennaio è spesso molto nebbioso in questa zona. Come nel resto d'Italia, le estati sono lunghe e calde, con elevati tassi di umidità.

L'Italia è anche il paese europeo con i vulcani più attivi, di cui l'Etna alto 3323 metri e lo Stromboli alto 926 metri sono i più famosi.


gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
Temperatura massima
11 °
13 °
16 °
20 °
25 °
29 °
30 °
27 °
26 °
23 °
16 °
11 °
Temperatura minima
1 °
2 °
4 °
6 °
9 °
13 °
18 °
17 °
12 °
9 °
5 °
0 °
Ore di sole
3h
5h
8h
7h
10h
10h
11h
10h
7h
5h
3h
3h
Temperatura dell'acqua
13 °
12 °
13 °
14 °
16 °
20 °
22 °
23 °
21 °
19 °
15 °
14 °
Giorni di pioggia
7
7
9
8
7
6
3
3
5
9
11
9


gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
Temperatura massima
14 °
15 °
17 °
19 °
23 °
28 °
31 °
31 °
28 °
24 °
19 °
16 °
Temperatura minima
8 °
8 °
9 °
12 °
15 °
19 °
22 °
23 °
20 °
16 °
13 °
Ore di sole
4h
5h
6h
7h
8h
10h
10h
9h
8h
6h
6h
4h
Temperatura dell'acqua
14 °
13 °
15 °
17 °
17 °
21 °
24 °
25 °
24 °
22 °
19 °
16 °
Giorni di pioggia
9
5
6
4
3
2
1
1
3
7
8
8

Disposizioni di viaggio per l'Italia

Ingresso nel paese

I cittadini degli Stati membri dell'UE hanno bisogno soltanto di un passaporto o di una carta d'identità validi per entrare in Italia.

I cittadini di altre nazionalità potrebbero aver bisogno di un visto per soggiornare in Italia. Per ulteriori informazioni, si prega di contattare l'Ambasciata italiana per ulteriori informazioni e requisiti di visto. Si consiglia di fare la richiesta con largo anticipo, in quanto il tempo di elaborazione può talvolta essere lungo.

Valuta

Nel 2002 l'euro ha sostituito la lira italiana come moneta ufficiale in Italia.

Le monete italiane in euro sono fortemente ispirate all'arte. Ad esempio, la parte posteriore della moneta da 1 euro mostra l'uomo vitruviano di Leonardo da Vinci e la moneta da 10 centesimi mostra la nascita della Venere di Botticelli. Sulla moneta da 2 euro si può vedere un ritratto dello scrittore Dante Alighieri di Raffaello. Dante Alighieri è considerato uno dei poeti più famosi della letteratura italiana ed è fortemente studiato nelle scuole e nelle università italiane.

Assistenza sanitaria

L'Italia ha un ottimo sistema sanitario e offre sufficienti strutture mediche e medicinali.

Le spese sostenute in caso di malattia sono di solito coperte dall'assicurazione sanitaria legale. In ogni caso, chiedi alla tua compagnia di assicurazione sanitaria se e quali costi saranno coperti in caso di emergenza. In caso di dubbio, si consiglia di stipulare un'assicurazione sanitaria straniera, che consente di utilizzare gratuitamente servizi più estesi come un eventuale trasporto per il rientro. Si prega di fare riferimento alle note mediche per l’Italia sul sito web del Ministero degli Esteri.

Preparativi di viaggio

Per assicurarti di essere perfettamente preparato, abbiamo compilato una checklist per te.


Società e vita quotidiana in Italia

Religione

L'Italia è un paese molto cattolico. Nel 2000, il paese aveva 227 diocesi con 252 vescovi attuali. Nel 2008, l'85% degli abitanti italiani dichiarava di professre la fede cattolica.

Politica

L'Italia è una repubblica parlamentare dal 1946. Il capo di Stato è il Presidente della Repubblica. Sergio Mattarella ricopre la carica dal febbraio 2015 ed è il dodicesimo Presidente della Repubblica Italiana. Giuseppe Conte è primo ministro dal giugno 2018.

Lingua e comunicazione nazionali

Oltre alla lingua ufficiale italiana, l'Alto Adige parla anche tedesco e ladino, così come si parla francese nella Valle d'Aosta.

In linea di principio, ci sono molti dialetti in Italia, molti dei quali sono anche attivamente parlati. Si dividono tra i dialetti del nord Italia, come la Lombardia e il Veneto, i dialetti toscani, i dialetti dell'Italia centrale (dialetto romano) e dell'Italia meridionale (ad es. siciliani). L'italiano parlato, che viene insegnato a scuola, si è evoluto dal dialetto toscano. Non si può proprio perdere, nel viaggio in Italia, una visita in Toscana.

Trasporti pubblici

In autobus si può arrivare quasi ovunque in Italia, spesso in modo più economico che in treno. Ci sono diversi autobus per diverse destinazioni: si possono prendere autobus urbani, autobus regionali e autobus interregionali. A seconda della città, i biglietti sono a volte venduti sul bus stesso, e in parte nei tabaccai o nelle stazioni ferroviarie.

In alternativa, si può prendere il treno. La maggior parte dei treni appartiene a Trenitalia. Con loro o altre ferrovie regionali, è possibile viaggiare relativamente a buon mercato da un luogo all'altro. La rete ferroviaria è ben sviluppata, si può anche arrivare in Sicilia combinando treno e traghetto. Quasi tutte le principali città sono raggiungibili in treno.

È possibile acquistare i biglietti allo sportello, su Internet o presso le biglietterie automatiche della stazione.

Il mezzo di trasporto più veloce, è l'Eurostar Italia, chiamata anche Frecciarossa.


Cultura e storia d'Italia

Storia

La storia dell'Italia ha plasmato e cambiato tutta l'Europa.

I primi abitanti d'Italia furono gli Etruschi, che si stabilirono nella penisola dall'VIII al XII secolo a.C. Sulla costa meridionale c'erano tracce delle prime colonie di cultura etrusca e greca.

La prima repubblica romana fu fondata intorno al 500 a.C. L'Impero Romano si diffuse poi in Spagna e Gran Bretagna, in Nord Africa e Medio Oriente. L'antica Roma si distingue, tra l'altro, per la sua fitta rete stradale, che collegava le città in crescita, grazie alle quali lo scambio di merci è stato facilitato e reso possibile tra l'Europa di oggi, la Turchia e il Nord Africa. Tra l'altro, anche il detto "Tutte le strade portano a Roma" risale a questo tempo, perché il centro dell'Impero Romano è rimasto la città di Roma.

Fu solo nel 313 che l'imperatore Costantino il Grande spostò la capitale dell'impero a Costantinopoli, oggi Istanbul. Intorno al 500 d.C., i Goti e i Longobardi invasero l'Impero Romano e poi saccheggiarono la terra in una serie di attacchi per la conquista. Nel XII secolo, l'Italia fu occupata dai popoli invasori e sorsero rivalità tra le città del nord Italia.

Durante il Rinascimento del 15-16esimo secolo, l'Italia sperimentò un nuovo periodo di massimo splendore. L'allora Regno di Napoli e le città-stato di Milano, Firenze e Venezia in particolare sperimentarono una ripresa culturale ed economica enorme. Ancora oggi, gli artisti italiani del Rinascimento, tra gli altri Donatello, Botticelli, Leonardo da Vinci, Raffaello, Michelangelo e Tiziano sono famosi in tutto il mondo. La ricca famiglia nobile fiorentina de Medici promosse numerosi artisti dell'epoca. Numerosi edifici architettonici, come il Giardino di Boboli, sono il risultato della politica di promozione portata avanti dalla famiglia Medici. Il restauro della Basilica di San Lorenzo è stato anche avviato dalla famiglia. La famiglia aveva anche una notevole collezione d'arte, che costituisce ancora il nucleo della Galleria degli Uffizi, il più famoso museo d'arte della città di Firenze.

Nei secoli successivi l'Italia fu governata da Spagna, Austria e Francia. Nel XIX secolo, dopo il Congresso di Vienna, iniziò il movimento nazionale italiano, noto anche in italiano come Risorgimento. Le guerre di indipendenza italiane terminarono definitivamente nel 1861. Personaggi chiave durante le guerre di indipendenza italiane furono Giuseppe Garibaldi, un guerrigliero italiano diventato famoso per la Spedizione dei Mille. Il 5 maggio 1860 salpò verso sud con un migliaio delle sue "camicie rosse" per conquistare la Sicilia e Napoli per il Regno d'Italia. Altre figure chiave furono il combattente per la libertà Giuseppe Mazzini e il conte Camillo Benso di Cavour, che costruirono gran parte della costituzione italiana e furono i capisaldi del nuovo regno. Il 17 marzo 1861 Vittorio Emanuele II fu nominato re d'Italia a Torino. In precedenza, era stato governatore del Regno di Sardegna e Piemonte.

Nei primi anni '20, il dittatore Benito Mussolini salì al potere e impose il controllo sui sindacati e sui media. Allo stesso tempo, ha abolito alcuni diritti civili. Dopo fallimenti politici e militari, fu colpito dai partigiani nel 1945.

Eventi

Scoppio del Carro (Pasqua) L'evento di Firenze si svolge ogni anno la domenica di Pasqua: un'auto con fuochi d'artificio viene tirata per la città da due buoi bianchi e poi accesa davanti alla cattedrale. Questo rituale risale al tempo dei Crociati ed è diventato una vera calamita per i visitatori.

Maggio Musicale Fiorentino: (aprile - maggio) Ti piacciono le opere e i concerti? Allora l'annuale festival dell'opera a Firenze è un must per te! Dal 1933 vengono presentate in questa occasione opere contemporanee e tradizionali. Il Maggio Musicale è il primo festival musicale in Italia e si svolge in vari teatri d'opera e teatrali.

Festival della Cipolla Rossa: (luglio - agosto) A Capo Vaticano, nel comune di Ricadi, crescono le migliori cipolle del mondo: sono alla base della cucina mediterranea e godono di popolarità in tutto il mondo. Ogni anno, lì e a Tropea, la "Regina dei Frutti Tropicali" viene celebrata con piatti tradizionali, giochi di strada e musica.

Stockfish Festival: (agosto) Uno dei più importanti festival culinari in Italia è lo Stockfish Festival di Mammola. Per le strade di questo villaggio medievale, lo stoccafisso viene preparato e celebrato ogni anno in una varietà di piatti. Danze tradizionali, musica e spettacoli completano il festival.

Festività

In Italia, oltre alle festività cattoliche (Natale, Pasqua, ecc.), si celebrano le seguenti festività:

Il 6 gennaio arriva la befana, figura folcloristica della tradizione italiana che porta doni ai bambini.

Il 25 aprile si celebra la Giornata della Liberazione d'Italia (Anniversario della Liberazione). Quel giorno del 1945 Benito Mussolini fu arrestato.

Il primo maggio si celebra la Giornata del Lavoro (Festa del Lavoro).

La Giornata della Repubblica (Festa della Repubblica) si celebra il 2 giugno. La giornata è stata designata come giorno festivo in memoria del referendum italiano del 2 giugno 1946. Nel referendum, la maggioranza degli italiani ha votato a favore della forma statale della repubblica.

Il 15 agosto si celebra Ferragosto (Assunzione di Maria). Questa giornata è particolarmente importante in Italia, poiché molti italiani pianificano le loro vacanze intorno a questo giorno, in quanto il 15 agosto è considerato il giorno più caldo dell'estate italiana e segna così il "giro di boa dell'estate".

Cibo

Non è un segreto che gli italiani siano orgogliosi del loro cibo. In Italia, il cibo non è solo mangiato, ma ogni pasto è celebrato.

In Italia ci sono il Ristorante, l'Osteria e la Trattoria. Di norma, il Ristorante è piuttosto raffinato, mentre osterie e trattorie sono ambienti più informali.

Quasi ovunque in Italia la gente mangia molto tardi a cena. Per accorciare il tempo di attesa tra pranzo e cena, c'è la possibilità di fare un aperitivo con gli amici in un bar. Questo significa ordinare un bicchiere di prosecco o un drink e mangiare qualche stuzzichino che viene servito gratuitamente con la consumazione. Più abbondanti sono gli stuzzichini, più costoso sarà l’aperitivo, che molte volte diventa proprio una cena.

Un pasto completo in Italia è costituito da un antipasto, il primo piatto, che di solito è fatto di pasta o zuppa, il secondo piatto, un piatto di carne o pesce e un dessert finale. Dopo il pasto si deve lasciare un po’ spazio per un caffè e/o un digestivo (ad esempio Limoncello). Normalmente, ogni pasto è completato da pane e acqua, che sono inclusi nel prezzo (coperto).

I piatti variano a seconda della regione. Ad esempio, la cucina toscana comprende i crostini (pane arrosto, ad esempio con patè di fegato) e la ribollita, una zuppa con verdure e pane, e la tradizionale disinibita alla fiorentina (fagioli verdi con olio d'oliva). Inoltre, Firenze, capitale della Toscana, è conosciuta per la sua bistecca alla fiorentina, un pezzo di manzo cotto alla brace di almeno 500 grammi. La specialità di Venezia,ad esempio è il baccalà.

Nel sud italia, le olive sono parte integrante degli antipasti, senza i quali non inizia nessun menu italiano. I piatti di pasta con legumi, come i ceci e vari tipi di fagioli, sono particolarmente comuni al Sud. Naturalmente, sulla costa, il pesce fresco è un piatto principale molto popolare. Pesci più grandi come il pesce spada e il tonno vengono preparati deliziosamente alla griglia o in padella in vari modi.


Raccomandazioni

Per turisti

Se si chiama dall'estero in Italia, è necessario comporre anche lo zero del prefisso della città. Ad esempio, 0039-055 + numero di telefono.

Come in tutte le principali città, si deve sempre prestare attenzione alla borsa nelle principali città italiane come Firenze o Roma. I borseggiatori si trovano spesso nelle attrazioni turistiche o sui mezzi pubblici.

Non è comune avere il caffè o il gelato dopo il pagamento. In alcuni caffè e gelaterie, è abitudine pagare prima e poi andare al banco con la ricevuta (scontrino) e ordinare il croissant o panino.

Suggerimenti e trucchi

Dal momento che nei ristoranti si paga già il coperto, la mancia non è molto diffusa. Se è piaciuto particolarmente il servizio, è possibile farlo, ma poichè l’importo della mancia non è incluso nel conto, si può decidere se lasciare parte del resto se previsto. È possibile lasciare una piccola mancia al vostro autista di taxi, guida o facchino.

Video

Perché le immagini dicono più di mille parole, guarda questi video dall'Italia:

Firenze impressionante