Imperfetto in spagnolo: Formazione, uso ed esempi

Il tempo imperfetto, noto anche come "imperfecto" o "pretérito imperfecto del indicativo", è un altro dei tempi verbali più usati in spagnolo per riferirsi alle azioni passate. A differenza del passato remoto (pretérito indefinido), che indica azioni compiute nel passato, il preterito imperfetto si usa per esprimere azioni che si sono verificate abitualmente, ripetutamente, in modo duraturo o che erano in corso in un momento specifico del passato.


L'imperfetto spagnolo in sintesi

Il tempo imperfetto si usa in varie situazioni, come descrivere azioni abituali nel passato, esprimere il momento in cui un'azione si è verificata contemporaneamente a un'altra nel passato, raccontare situazioni nel passato, descrivere caratteristiche fisiche o mentali nel passato, tra le altre cose. È uno dei tempi verbali più utilizzati nelle narrazioni e nelle descrizioni in spagnolo.

Formazione dell'imperfetto in spagnolo

La formazione dell'imperfetto è abbastanza regolare in spagnolo per la maggior parte dei verbi. La desinenza dei verbi in -ar, -er e -ir è la stessa per la maggior parte dei pronomi personali. Ecco la coniugazione dell'imperfetto per tre verbi regolari: "hablar" (verbo -ar), "comer" (verbo -er) e "vivir" (verbo -ir):

I verbi regolari al tempo imperfetto

Pronombre personal Hablar Comer Vivir
Yo hablaba comía vivia
hablabas comías vivías
Él / Ella / Usted hablaba comíamos vivíamos
Vosotros / Vosotras hablabaís comíais vivíais
Ellos / Ellas / Ustedes hablaban comían vivían

I verbi irregolari al tempo imperfetto

Pronombre personal Ser Ir Ver
Yo era iba veía
eras ibas veías
Él / Ella / Usted era iba veía
Vosotros / Vosotras erais ibais veíais
Ellos / Ellas / Ustedes eran iban veían
Vuoi portare il tuo apprendimento dello spagnolo al livello successivo?

Allora unisciti a noi in un viaggio linguistico a Barcellona, Malaga o L'Avana: ti garantiamo progressi assicurati nella lingua e divertimento incluso!

Vai ai viaggi di lingua in spagnolo

Usi del tempo imperfetto in spagnolo:

1. Abitudini o azioni ripetitive nel passato: L'imperfetto si usa per descrivere azioni che si sono verificate frequentemente o ripetutamente nel passato. Ad esempio:

"Ogni giorno andavo a piedi al parco".

2. Descrizione del contesto o dell'ambiente nel passato: si usa per indicare il contesto o la situazione in un momento specifico del passato. Ad esempio:

"Era una giornata di sole e gli uccelli cantavano".

3. Età e tempi del passato: L'imperfetto si usa anche per esprimere l'età o il tempo di qualcuno nel passato. Ad esempio:

"Quando ero bambino, avevo cinque anni".

"Erano le cinque del pomeriggio".

4. Descrizioni fisiche ed emotive del passato: Per descrivere com'era qualcuno fisicamente o come si sentiva nel passato, si usa l'imperfetto. Per esempio:

"Ero alto e avevo i capelli neri".

"Allora mi sentivo felice".

5. Azioni in corso nel passato: L'imperfetto può anche indicare azioni che erano in corso in un momento specifico del passato. Ad esempio:

"Mentre mangiavo, guardavo la televisione".

Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

Differenze tra passato remoto e imperfetto

Gli studenti di spagnolo hanno spesso difficoltà a distinguere il preterito dall'imperfetto, poiché entrambi sono tempi passati. La distinzione principale sta nel modo in cui vengono focalizzate le azioni:

Il passato remoto si usa per esprimere azioni puntuali, specifiche e compiute nel passato. Si usa per raccontare eventi concreti con un inizio e una fine chiari.
L'imperfetto, invece, è usato per descrivere azioni abituali, continue o avvenute senza un punto di arrivo preciso. Si concentra sullo sviluppo o sulla durata dell'azione piuttosto che sul suo completamento.


Ad esempio, consideriamo queste due frasi:

Passato remoto: "Ieri sono andato al cinema". In questo caso, l'azione "ir al cine" è specifica e puntuale, con un chiaro inizio (ayer) e una fine (cuando llegué al cine).
Imperfetto: "Quando ero bambino, andavo al cinema ogni sabato". In questo caso, l'imperfetto è usato per esprimere un'azione abituale e ripetitiva nel passato, senza un punto di arrivo specifico.


Marcatori temporali del tempo imperfetto

I marcatori temporali sono parole o frasi che di solito accompagnano l'imperfetto e forniscono un contesto temporale. Esempi di marcatori temporali per l'imperfetto sono:

Temporary marker Example sentences
Siempre Siempre iba en la bici a la escuela.
Todos los días Todos los días caminaba 20 minutos para llegar al trabajo.
Cada semana Cada semana visitaba a la abuela.
Mientras Mientras corría en el parque, me encontré con un amigo.
De niño De niño no me gustaban los vegetales.
En aquella época En aquella época las cosas se hacían de manera diferente.
A menudo A menudo conducía a la universidad.
Cada año Cada año viajábamos a un país nuevo para conocer nuevas culturas.

Impara lo spagnolo con Sprachcaffe

Viaggi linguistici

Fai un viaggio linguistico in Spagna o a Cuba con Sprachcaffe.

Scopri di più »